San Valentino

san valentino

Il 14 febbraio è il giorno degli innamorati, praticamente festeggiato in tutto il mondo. A parte l’aspetto consumistico (gadget, fiori e peluche che volano a prezzi incontrollati) è indubbiamente una festa “popolare” molto sentita. Io negli anni l’ho vissuta sempre con sentimenti contrastanti:  da una parte la mia indole ribelle, refrattaria a piegarmi a convenzioni e luoghi comuni “imposti”mi faceva rifuggire la ricorrenza e i suoi comportamenti derivanti; dall’altra la voglia di compiacere, soddisfare e stupire la mia partner mi ha portato talvolta a festeggiare “come si deve” San Valentino.

Confesso che spesso non ho capito se il mio comportamento di turno sia stato compreso ed apprezzato: forse qualche volta ho tradito aspettative e qualche altra ho fatto la figura del romantico sdolcinato. Molto sarà sicuramente dipeso dall’indole della mia partner.

Oggi questo problema non ce l’ho, e la cosa non è successa molte volte nella mia vita. Essere single ha i suoi vantaggi e quello di non dover affrontare il problema San Valentino è uno di questi.

Ma non mi nascondo che a volte l’assenza di una compagna mi pesa nelle giornate, belle o brutte che siano: la persona con cui condividere stati d’animo e opinioni, angosce o felicità, problemi o serenità; qualcuno per cui provare passione, pensiero costante, tensione emotiva forte; qualcuno che sia la prima persona a cui si vuole dare il buongiorno, la prima a cui recapitare una notizia, la prima a cui si pensa in qualsiasi occasione.

Tutte cose che – per fortuna – ho provato nella mia vita, ma che mi piacerebbe poter provare ancora, a dispetto dell’età e delle cicatrici che hanno un po’ trasformato l’aspetto – ma non la sostanza – del mio cuore.

Buon San Valentino a tutti, a chi ci crede ancora – e ha la possibilità per farlo – a questa follia, dai contorni evanescenti, che chiamiamo Amore.

Annunci

One thought on “San Valentino

  1. tiffanygabri 14 febbraio 2016 / 21:46

    L’ha ribloggato su tiffanygabrie ha commentato:
    Idem… sempre disprezzata e rifiutata come festa evento consumistico al massimo… il mio essere caratterialmente contro ogni forma o istituzione mi ha tenuto facilmente lontana da pensieri e parole legate a questa giornata da cornicing rossi svolazzanti.. nella mia vita è accaduto di partecipare molto lievemente alla follia generale.. di regalifiorigadgets… in rari momenti di confronti con me stessa sono riuscita ad ammettere la mancanza di qualcuno con cui condividere attimo di vita… sogni.. voglia di solitudine vissuta in due, di silenzi… pure condivisi.. la cosa più bella! Emozioni pensate trasmesse recepite.. senza sforzo, senza filtri… hmmm pensieri come nuvole in questa serata… ma oggi la giornata mi ha regalato molto di più di banali cuoricini fiori ricchi primi e cotillons… attimi veri, profondità.. respiri di vita…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...